Silvia Lucciarini

Silvia Lucciarini è Professoressa associata presso il Dipartimento di Scienze Sociali ed Economiche di Sapienza Università di Roma, dove insegna Sociologia economica e Mercato del lavoro. Ha conseguito il dottorato di ricerca in politiche urbane e progetto locale presso la Facoltà di Architettura di Roma Tre. Dal 2012 è Professeur invitée del programma di eccellenza Minerve, presso l’Università Lumière 2 Lyon, dove insegna Politiche di welfare comparato Italia-Francia. Dal 2017 è co-direttrice del LIA (Laboratoire International Associé) Cnrs “Mediterrapolis”.

Recentemente sui temi urbani e sul caso di Roma ha pubblicato: (con M. Crisci eds.) Governing inequalities Inclusion and Exclusion Processes in the Mediterranean Area, from National to City Level, 2019, Aracne; “Ruolo e rapporti tra attore pubblico e privato nel governo del territorio. Il caso di Roma”, Sociologia Urbana e Rurale 2018, Politiche della casa a Roma: premesse per una missione (im)possibile? Sociologia Urbana e Rurale 2017; (con M. Crisci) D’une précarisation à l’autre. Mobilité résidentielle et politique du logement à Rome, 2018, Editeur Karthala e “Transformations urbaines, développement local et cohésion sociale: la quadrature du cercle”, 2018, Harmattan.

Contattaci

14 + 1 =

Per contattarci, compila il form qui sotto o scrivici a inforomaxroma@gmail.com

Per l’adesione all’Associazione Roma Ricerca Roma, si prega di:

1) versare la quota associativa minima di 50€ per i soci ordinari, 20€ per studenti, dottorandi e lavoratori precari, tramite bonifico bancario sul conto corrente intestato a “Roma Ricerca Roma” presso la Banca Etica, Iban: IT60Z0501803200000016845653, indicando nella causale nome, cognome e anno a cui si riferisce il versamento. Sono graditi anche contributi superiori da parte di iscritti sostenitori.

2) Inviare poi a inforomaxroma@gmail.com il formulario (che si scarica qui) contenente i propri recapiti e altre informazioni anagrafiche per il registro dei soci debitamente compilato e firmato. E’ importante che venga fatto questo invio, o che – in ogni caso – ci segnaliate via email di esservi iscritti. Se questo non avviene, l’Associazione non ha modo di tenere i contatti con gli associati.

3) Iscriversi a uno (o anche più di uno) dei gruppi di lavoro attraverso i quali si articola il lavoro di Roma Ricerca Roma; per farlo compilare e inviare a inforomaxroma@gmail.com un altro formulario, che si scarica qui. I gruppi si occupano di questioni cruciali per il futuro della città.

4) Iscriversi alla newsletter di Roma Ricerca Roma, in modo da essere sempre informati delle attività in corso, delle iniziative pubbliche e delle novità pubblicate sul sito. Per farlo, potete usare l’apposito bottone che trovate sulla homepage del sito (https://www.ricercaroma.it/).

Iscriviti alla Newsletter