Marina Formica

Marina Formica Ordinaria di “Storia moderna” presso la Macroarea di Lettere e Filosofia dell’Università di Roma “Tor Vergata”, è Presidente della Società italiana per gli studi sul secolo XVIII e coordinatrice del Centro studi “Roma 800”. Particolarmente attenta agli aspetti politici, sociali e istituzionali dell’età rivoluzionaria di fine Settecento e alla realtà socio-politica dello Stato della Chiesa in Età moderna (recente è la sua monografia Roma Romae. Una capitale in Età moderna, Roma-Bari, Laterza, 2019), ha altresì approfondito la questione della formazione dell’identità europea tra Cinque e Settecento attraverso il confronto con l’Impero ottomano (Lo specchio turco. Immagini dell’Altro e rappresentazioni del Sé nella cultura italiana d’età moderna, Roma, Donzelli, 2012).

Da anni è coordinatrice scientifica del progetto “Teledidattica in carcere” “Tor Vergata” – Rebibbia N.C., di cui è stata anche ideatrice.

Contattaci

8 + 9 =

Iscriviti alla Newsletter