Chiara Cacciotti

Antropologa, giornalista, dottoressa di ricerca presso il dipartimento DICEA dell’Università Sapienza di Roma. Si occupa di metodologia etnografica e qualitativa, emergenza abitativa romana, processi di home-making e rigenerazione urbana. Negli ultimi anni ha svolto ricerche sul campo all’interno di scuole multiculturali (Carlo Pisacane) e occupazioni abitative romane (Spin Time Labs), a partire dalle quali ha pubblicato diversi articoli. Recentemente ha tradotto per Raffaello Cortina Editore, assieme a Piero Vereni e Simone Cerulli, il volume “On kings” di David Graeber e Marshall Sahlins. È co-fondatrice di SOLID Roma, una rete di solidarietà che ha riunito ONG, associazioni culturali locali e realtà autorganizzate particolarmente attive durante la pandemia di COVID-19.

.

Contattaci

12 + 4 =

Per contattarci, compila il form qui sotto o scrivici a inforomaxroma@gmail.com

Per l’adesione all’Associazione Roma Ricerca Roma, si prega di:

1) versare la quota associativa minima di 50€ per i soci ordinari, 20€ per studenti, dottorandi e lavoratori precari, tramite bonifico bancario sul conto corrente intestato a “Roma Ricerca Roma” presso la Banca Etica, Iban: IT60Z0501803200000016845653, indicando nella causale nome, cognome e anno a cui si riferisce il versamento. Sono graditi anche contributi superiori da parte di iscritti sostenitori.

2) Inviare poi a inforomaxroma@gmail.com il formulario (che si scarica qui) contenente i propri recapiti e altre informazioni anagrafiche per il registro dei soci debitamente compilato e firmato. E’ importante che venga fatto questo invio, o che – in ogni caso – ci segnaliate via email di esservi iscritti. Se questo non avviene, l’Associazione non ha modo di tenere i contatti con gli associati.

3) Iscriversi a uno (o anche più di uno) dei gruppi di lavoro attraverso i quali si articola il lavoro di Roma Ricerca Roma; per farlo compilare e inviare a inforomaxroma@gmail.com un altro formulario, che si scarica qui. I gruppi si occupano di questioni cruciali per il futuro della città.

4) Iscriversi alla newsletter di Roma Ricerca Roma, in modo da essere sempre informati delle attività in corso, delle iniziative pubbliche e delle novità pubblicate sul sito. Per farlo, potete usare l’apposito bottone che trovate sulla homepage del sito (https://www.ricercaroma.it/).

Iscriviti alla Newsletter